la Tecnologia del vaso bidet aquaclean

Ricerca e sviluppo

Presso la sede principale di Geberit a Rapperswil-Jona in Svizzera, nel corso degli ultimi 40 sono stati investiti tempo ed energie nello sviluppo della tecnologia del vaso bidet e nel perfezionamento dei prodotti. In quattro decenni abbiamo studiato e sviluppato numerose tecnologie brevettate e continueremo a farlo, con l’obiettivo di perfezionare i nostri prodotti adattandoli alle esigenze moderne in continua evoluzione.

“In fase di ricerca e sviluppo dei nostri vasi bidet non scendiamo a compromessi in quanto a comfort e benessere. Il design discreto ed elegante di AquaClean si basa su un concetto di prodotto pionieristico e vanta tecnologie rivoluzionarie e innovative. La sua funzionalità, pulizia e sostenibilità impongono nuovi standard.“
Armin Gierer, Responsabile Prodotto Geberit AquaClean


Produzione di un vaso bidet

Produzione di un vaso bidet

Tecnologia di risciacquo dei vasi bidet Geberit

  • L'innovativa tecnologia di risciacquo TurboFlush, basata sulla geometria interna asimmetrica del vaso sviluppata da Geberit, consente un risciacquo estremamente efficace e silenzioso.
  • L'aspirazione dei cattivi odori e le funzioni di risciacquo sono particolarmente silenziose.
  • Il design ergonomico dei nostri sedili realizzati in materiale sintetico di alta qualità nasce da test approfonditi e studi specifici delle forme.

Perfetto connubio tra design e tecnologia

  • La miniaturizzazione della tecnologia ci ha consentito di sviluppare vasi bidet compatti, dal design essenziale ma elegante.
  • Tutti i collegamenti alla corrente elettrica e gli allacciamenti idrici sono incorporati all'interno della ceramica stessa, in modo da non essere visibili.
  • La tecnologia modulare facilmente accessibile permette un montaggio e una manutenzione agevoli.

Igiene con la massima semplicità

  • Lo speciale trattamento antigraffio KeraTect® assicura una protezione duratura del vaso bidet AquaClean: la superficie estremamente liscia e priva di pori protegge il vaso bidet da batteri e germi e favorisce una pulizia più semplice ed efficace.
  • Nei vasi bidet AquaClean, gli erogatori vengono puliti automaticamente grazie al risciacquo con acqua fresca prima e dopo ogni utilizzo. In tal modo viene ridotto sensibilmente il dispendio dedicato alla pulizia manuale giornaliera
  • Un programma automatico di decalcificazione preserva nel tempo le prestazioni del vaso bidet: tale sistema si attiva automaticamente e agisce su tutti i componenti su cui scorre l'acqua.

Sicurezza dell'acqua potabile

  • I vasi bidet Geberit AquaClean sono conformi a tutti i requisiti europei richiesti, tra cui lo standard di acqua potabile EN 1717.
  • Grazie ad un allacciamento idrico integrato con protezione contro il riflusso, Geberit soddisfa questo standard e garantisce che i suoi vasi bidet non causeranno mai alcuna contaminazione della rete di acqua potabile.

Semplice installazione di AquaClean

  • L’installazione di Geberit AquaClean è molto semplice e veloce; non è quindi necessario investire molto tempo ed energie per trasformare il proprio bagno. Sia che si tratti di una nuova costruzione o di una ristrutturazione, il montaggio del vaso bidet è rapido ed intuitivo: AquaClean può essere combinato con tutti i moduli d'installazione e i sistemi di risciacquo Geberit.
  • Geberit ha adeguato tutti i suoi moduli d'installazione per vasi per garantire che l'alimentazione elettrica e l'allacciamento idrico siano già predisposti e non visibili.

Un prodotto di qualità sostenibile

  • I nostri vasi bidet consentono di ottenere ulteriori riduzioni dei consumi energetici e dell'impatto ambientale.
  • Nello stato di inattività (modalità risparmio energetico), il consumo energetico di tutti i modelli AquaClean non supera 0,5 W.
  • La versione completa Geberit AquaClean ottiene buoni risultati per quanto riguarda le valutazioni del ciclo di vita ed è paragonabile ai vasi tradizionali che richiedono l'utilizzo di carta igienica. Il consumo d’acqua aggiuntivo di un vaso bidet è secondario rispetto al consumo di carta. Senza calcolare la produzione della carta igienica e i consumi elettrici necessari per il riscaldamento dell'acqua.